Home Page | Segreteria Provinciale | Esponenti Lega Nord nelle Istituzioni | Agenda | Notizie | Links | Mappa


Titolo: Obama come Bossi Indietro
Data: 16/03/2009
Scritto da Consigliere Regionale -Roberto Ciambetti-

"ANCHE NEGLI USA UN TETTO ALLE ASSUNZIONI DI STRANIERI"

"Negli Usa anche Barack Obama preferisce dare il posto di lavoro ad uno statunitense piuttosto che ad uno straniero". Roberto Ciambetti, vice-capogruppo della Lega Nord in Consiglio regioanle Veneto, commenta così il provvedimento del Governo statunitense che pone un limite di lavoratori stranieri alle aziende che ricevono aiuti dallo Stato.


Spiega Ciambetti: "Bernie Sanders, senatore indipendente del Vermont, il quale considera "troppo moderati" i democratici di Obama e si definisce "socialista", ha scritto di proprio pugno un emendamento alle norme anticrisi del progetto Obama: in base a questo, le aziende che ricevono aiuti pubblici dallo Stato federale hanno un tetto massimo per le assunzioni di stranieri". "Questa proposta ha avuto il nulla osta di Rahm Emanuel, capo di Gabinetto della Casa Bianca, ed è stata approvata da una larga maggioranza al Congresso Usa prosegue l`esponente leghista - . Quello che conta è notare innanzitutto che gli aiuti alle aziende fissate dal piano di Barack Obama prevedano anche impegni precisi per le realtà destinatarie di fondi pubblici. Grazie all`emendamento Sanders, le banche aiutate dal Governo federale si impegnano ad assumere statunitensi ed hanno un tetto per gli stranieri e questo perché gli aiuti federali sono finanziati con soldi della comunità statunitense ed è giusto che il contribuente statunitense veda investiti i suoi soldi non solo per salvare le aziende Usa, ma anche per arginare la perdita occupazionale". "Credo che si debba fare lo stesso in Italia ha concluso Ciambetti - . Le banche e le imprese che godono di aiuti di Stato devono impegnarsi nei confronti dei contribuenti italiani, innanzitutto ponendo limiti rigorosi negli stipendi ai top manager e, come accade negli Usa, assumere dipendenti italiani, privilegiando chi ha perso il posto di lavoro ed ha famiglia e figli da mantenere".


 Invia quest'articolo 
Tua e-mail e-mail amico
Lega Nord Vicenza - Segreteria Lega Nord Liga Veneta - Provincia di Vicenza - Powered by Creazioni Web